cyclingtime

Viviani non perdona e sigla il tris!

Viviani giro

Elia Viviani, un po' sottotono nelle ultime tappe, si riprende lo scettro di re degli sprint di questo 101° Giro d'Italia conquistando con autorità la 13^ tappa da Ferrara a Nervesa della Battaglia (180 km).

Cronaca - In previsione delle due frazioni di montagna del week-end, oggi spazio agli attaccanti e alle ruote veloci. In particolare, molto attesa la sfida tra Elia Viviani e Sam Bennett, 2 successi parziali a testa con il campione olimpico a segno nelle prime due volate in Israele e l’irlandese in rimonta vittorioso nelle ultime due volate di gruppo a Praia a Mare e a Imola ieri. Al via da Ferrara 168 corridori, non è partito Tanel Kangert, pedina fondamentale nello scacchiere Astana di Miguel Angel Lopez.

Tre italiani all’attacco - Pronti via ed evadono in cinque: Andrea Vendrame, Alessandro Tonelli, Marco Marcato, Eughert Zhupa e Markel Irizar. Il gruppo non lascia molto spazio, ma comunque i fuggitivi riescono a caratterizzare tutta la tappa e ad essere ripresi solo ai -6,4 km.

Viviani giro

Viviani domina lo sprint - È la Katusha a tirare negli ultimi km, poi è la volta del team Bahrain-Merida nel tentativo di non far correre pericoli al proprio uomo di classifica Domenico Pozzovivo. Allungo di Marco Coledan ai -1,2! Si tentenna dietro, e Coledan conquista un bel margine, ma il gruppo rinviene a forte velocità. Parte Sacha Modolo, ma viene subito saltato da Elia Viviani che a doppia velocità si proietta come un fulmine verso la linea d’arrivo e conquista un meraviglioso tris, consolidando la leadership nella classifica a punti. Nettamente battuti Bennett, Danny Van Poppel e Modolo. Simon Yates conserva la maglia rosa.

Plurivittoriosi 2018: Viviani raggiunge Valverde. L'acuto di oggi permette al campione olimpico dell'omnium a Rio 2016 di raggiungere a quota 9 successi Alejandro Valverde, in testa ai più vincenti della stagione.

Domani arrivo sullo Zoncolan, una delle salite più temute della corsa rosa.

Tagged under: elia viviani,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!