cyclingtime

Wellens vince a Caltagirone

Wellens giro

Una prima assoluta al Giro d'Italia per Caltagirone. La citta della ceramica ha premiato Tim Wellens. La maglia rosa è rimasta sulle spalle di Rohan Dennis.

LA CORSA - Partenza subito veloce con scatti e controscatti. Inizia al km 24 l'azione di Barvin, Frapporti, Mosca, Belkov e Jauregui. Al km 40 il vantaggio dei fuggitivi arriva a 3'40". A 35 km dal traguardo i battistrada restano in tre: perdono contatto Barbin e Jauregui. Il gruppo aumenta il ritmo e chilometro dopo chilometro riduce lo svantaggio dai fuggitivi. Il gruppo torna compatto a 15 km dal traguardo.

FINALE - Il gruppo procede spedito verso il traguardo di Caltagirone. Il passaggio per le vie strette del centro tieni tutti col fiato sospeso. Qualche caduta, tutte senza gravi conseguenze.

ARRIVO - L'ultimo chilometro presenta uno strappo in pendenza, terreno ideale per scattisti. Ci prova prima Enrico Battaglin. Il ciclista veneto sembra poter avere la meglio, ma da dietro sopraggiungono Wellens e Woods. Il testa a testa tra i due premia il belga, al secondo successo al Giro d'Italia, dopo quello del 2016. Woods chiude secondo e Battaglin terzo.

I due GPM di giornata - Pietre Calde (km 86) e Vizzini (km 154) - sono stati vinti entrambi da Enrico Barbin. Il portacolori della Bardiani CSF rafforza il primato della speciale classifica degli scalatori.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!