cyclingtime

Giro 2018 - Indiscrezioni sulle Wild card

Giro d'Italia

Il Giro d'Italia 2018 sarà presentato a Milano il 29 novembre. Già molte sono le indiscrezioni: dalla partenza da Israele, al probabile arrivo a Roma. Adesso il portale cyclingweekly.com si sbilancia sulle quattro wild card.

Invitate - La Androni dovrebbe essere inviatata di diritto, in virtù della vittoria nella Ciclismo Cup. Poi c'è la Israel Cycling Academy. Per la formazione israeliana determinanti la partenza da Gerusalemme e l'enorme esborso economico. Secondo quanto riferito sempre da cyclingweekly le altre due formazioni inviate potrebbe essere Wilier Selle Italia e Aqua Blue Sport. Per la giovane formazione irlandese sarebbe un ulteriore passo verso la maturazione, dopo la partecipazione nell'ultima edizione della Vuelta Espana, con la vittoria nella 17esima tappa con Stefan Denifl. "Saremo onorati di ricevere un invito per il Giro d'Italia il prossimo anno", ha detto un portavoce del team Aqua Blue Sport.

Escluse - Salta all'occchio come non ci siano le due altre formazione italiane inserite nella lista UCI Professional: Bardiani CSF e Nippo Fantini. "Essere esclusi dal Giro d'Italia per noi sarebbe un danno enorme", ha detto il direttore sportivo della Bardiani-CSF, Roberto Reverberi. Pesano come un macigno le positività di Nicola Ruffoni e Stefano Pirazzi. I due atleti della Bardiani CSF lo scorso anno vennero fermati prima della partenza della corsa rosa per positività a ormone della crescita. "Il nostro obiettivo è correre il Giro, ma non nascondiamo di essere preoccupati per quanto accaduto lo scorso anno. L'organizzazione dovrebbe prendere in considerazione la nostra storia negli ultimi 30 anni. In merito alla vicenda di Ruffoni e Pirazzi noi abbiamo subito preso le distanze, dichirandoci subito estranei ai fatti. D'altronde anche nelle grandi squadre avvengono episodi simili, ma non per questo si penalizza tutto lo staff societario", ha concluso Reverberi.

Tagged under: giro d'italia,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!