cyclingtime

Numeri e curiosità del Giro 100

giro-podio

Va in archivio l'edizione n. 100 del Giro d'Italia. Un podio di livello assoluto che ha premiato sul gradino più alto l'emergente Tom Dumoulin (al primo podio in assoluto in un GT, dopo aver sfiorato la Vuelta 2015) e su quelli più bassi di veterani come Nairo Quintana e Vincenzo Nibali, in passato già vincitori del Giro.

Statistiche e curiosità del 100° Giro d'Italia

  • Innanzitutto il record negativo per gli italiani. Mai nelle precedenti 99 edizioni eravamo stati così poco vincenti: solo una vittoria (l’acuto di Nibali a Bormio).
  • Un altro primato poco simpatico per gli italiani è l’essere riusciti a vincere alla 16^ tappa!
  • Giro100 vuol dire anche Giro più internazionale di sempre. Ben 12 (!) nazioni hanno vinto almeno una tappa: nell’ordine Austria, Germania, Colombia, Slovenia, Svizzera, Australia, Spagna, Olanda, Lussemburgo, Italia, Francia e Stati Uniti.
  • Tom Dumoulin ha vestito la maglia rosa per 10 giorni, che uniti ai 6 della passata edizione fanno 16 giorni complessivi. È di gran lunga l’olandese ad aver vestito più volte il simbolo del primato nella massima corsa a tappe italiana. Dietro di lui Erik Breukink, che indossò la rosa per 7 giorni sul finire degli anni ’80 (3 nell’87 e 4 nell’89), piazzandosi nella classifica finale 3° nell’87, 2° nell’88 e 4° nell’89.
  • Dumoulin nel Giro che ha celebrato le 100 edizioni ha colmato una lacuna storica: primo olandese sul gradino più alto del podio. Adesso sono 13 le nazioni che possono vantare almeno un successo nella massima corsa a tappe italiana. Italia largamente prima con 69 vittorie, poi Belgio 7, Francia 6, Spagna 4, Svizzera e Russia 3, Lussemburgo 2, Svezia, Irlanda, USA, Canada, Colombia e Olanda 1.
  • Bob Jungels è il secondo lussemburghese, dopo il leggendario Charly Gaul (vincitore di 2 Giri d’Italia), ad aver indossato la maglia rosa: 3 giorni nel 2016 e 5 quest’anno.
  • Fenomenale esordio del velocista Fernando Gaviria: 4 tappe, un giorno in rosa e la maglia ciclamino (classifica a punti)!
  • Proprio la maglia ciclamino (tornata ad essere il simbolo della classifica a punti dopo sette edizioni) vinta da Gaviria rappresenta il primo successo in questa speciale graduatoria per un colombiano
  • André Greipel (vincitore della tappa di Tortolì) è andato a segno negli ultimi 12 GT a cui ha partecipato (6 volte al Tour, 5 al Giro e 1 alla Vuelta).
  • Per Vincenzo Nibali podio n. 5 al Giro (2 vittorie e 3 terzi posti). Re del podio sempre Felice Gimondi con 9 (3 vittorie, 2 secondi e 4 terzi posti!), che precede Bartali, Coppi e Simoni con 7, quindi Binda, Brunero, Anquetil e Moser con 6. Con 5, oltre a Nibali, ci sono Magni e… Eddy Merckx (tutte vittorie per il cannibale).
Tagged under: Giro Rosa,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!