cyclingtime

Dumoulin e la tappa chiave "A Oropa ho capito di poter vincere il Giro"

dumoulin
Il primo abbraccio, il primo bacio è per la fidanzata. Tom Dumoulin subito dopo l'arrivo di Nairo Quintana si lascia andare alla gioia. Braccia al cielo e sorriso solare. L'olandese ha rispettato i pronostici e alla fine della crono di Milano si veste definitivamente di rosa, conquistando un successo storico: primo olandese ad aggiudicarsi la corsa rosa.
 
Le prime parole del 26enne di Maastricht sono per la città, il paese del suo primo grande successo - "Sono stato sempre innamorato di Maastricht e adesso sono pure innamorato di Milano e dell'Italia".
 
La tappa in cui hai capito di poter vincere il Giro - "Sul Blockhaus è stato un giorno positivo: ho avuto buone sensazioni e salire con i primissimi mi ha dato la consapevolezza di essere forte. Poi è arrivata la tappa di Oropa. Per me quella vittoria è stata incredibile. Ero venuto al Giro per lottare per il podio, ma a Oropa ho davvero capito di poter ambire a qualcosa di più".
 
E sul futuro - "Sono felicissimo, adesso non voglio pensarci, voglio solo godermi questo successo. Posso solo dire di voler tornare al Giro per vincerlo.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!