cyclingtime

Podio di Doha - mai così “mondiale”

podio doha

Il recente mondiale in Qatar ha sancito un podio imperiale, mai così ricco nelle precedenti edizioni della rassegna iridata. Peter Sagan, secondo mondiale consecutivo, Mark Cavendish (secondo) iridato nel 2011 (Copenaghen) e Tom Boonen (terzo) campione del mondo nel lontano 2005 (Madrid): tre campioni del mondo per un totale di 4 mondiali.

Ad onor del vero 4 mondiali in un podio c’erano già stato in due altre occasioni, ma con due dei tre atleti premiati. La prima volta nel 1930, quando Alfredo Binda firmò il bis con il belga Georges Ronsse (vincitore delle ultime due edizioni) terzo; la seconda nel 1957, con lo straordinario tris di Rik Van Steenbergen, secondo Luison Bobet (iridato nel ’54).

Altri podi “pesanti” con 3 mondiali sul podio: nel 1929 primo Ronsse (al bis consecutivo) e terzo Binda (che aveva firmato la prima edizione nel ’27); nel 1950 oro per Brik Schotte (secondo titolo dopo quello del ’48) e argento per Theo Middelkamp (mondiale nel ’47); nel 1963 primo il “traditore” Benoni Beheyt che beffò il capitano designato Rik Van Looy che fallì il tris mondiale; infine, nel 1981 la straordinaria volata di Praga che incoronò per la seconda volta in carriera Freddy Maertens campione del mondo, con Bernard Hinault medaglia di bronzo, che aveva vinto l’anno prima.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!