cyclingtime

TheunsUna caduta nella 13esima tappa del Tour de France dello scorso anno aveva messo in dubbio il proseguimento della carriera di Edward Theuns. Il 25enne belga venne scaraventato a terra dal forte vento nella cronometro tra Bourg Saint Andeol-La Caverne du Pont d’Arc, riportando la frattura della vertebra T12. Subito sottoposto a intervento chirurgico, allo sfortunato ciclista erano stati impiantati alcune viti nella colonna vertebrale. Quella crono del Tour fu l'ultima apparizione di Theuns nella stagione 2016.

La Roubaix - Risalito faticosamente in bici, Theuns si è riproposto nel 2017 iniziando la stagione agonistica già nel mese di febbraio, al Tour Down Under. Il miglior risultato arriva nella seconda frazione della 3 Giorni di La Panne, con il secondo posto dietro Alexander Kristoff. E poi la Parigi Roubaix, una gara massacrante per chiunque. Theuns sfodera una prestazione maiuscola, chiudendo con un inaspettato ottavo posto. Grande risultato!

Addio viti - Theuns, dopo l'Inferno del Nord ha deciso, anche sotto consiglio dei medici, di separarsi da quelle vite, che da quasi un anno sono sue inseparabili compagne di vita: “Dire che sono sorpreso è poco, non pensavo di poter completare una corsa durissima e finire tra i primi dieci. La mia schiena non è completamente recuperata, ho sempre considerato il 2017 come un anno di transizione e questo ottavo posto dimostra la grandissima forza di volontà che contraddistingue i ciclisti. I medici mi hanno consigliato di rimuovere le viti, causa una irritazione. Il recupero dovrebbe essere veloce e in due settimane dovrei ritornare ad allenarmi. Dopo questo piazzamento vedo positivo, se penso che 15 giorni fa non riuscivo neanche a muovermi. Adesso guardo con fiducia il futuro”.

Tagged under: Edward Theuns,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!