cyclingtime

Delusione Viviani dopo la Gand Wevelgem

viviani gand wevelgem

Delusione per Elia Viviani. Al termine della Gand Wevelgem, vinta da Peter Sagan. Il più deluso è lui e vedendo la volata è difficile non comprendere l'amarezza del velocista italiano. Un rallentamento - provocato in maniera involontaria da Sep Vanmarcke -  condizionava la marcia di Viviani, pronto a far esplodere la propria potenza. Si era ai 250 metri finali e da sinistra (lato opposto a quello di Viviani) Sagan iniziava la propria volata. Fulmineo come sempre lo scatto del tre volte campione del mondo. Nessuno riusciva a rimontarlo, tranne uno, Elia Viviani. Il portacolori della Quick-Step Floors recuperava metro su metro, ma alla fine non riusciva a superare il rivale diretto. Una occasione mancata. Peccato!

CYCLINGTIME.IT

Edito da GMedia Srls
Registrata presso il Tribunale di Messina con provvedimento n° 13/2011 del 05/12/2011.
Partita IVA: 03352900835

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!