cyclingtime

Van Avermaet trionfa nel World Tour

van avermaet

Greg Van Avermaet è il più costante nel UCI World Tour 2017 portando a casa il prestigioso trofeo. Una premessa, criticato fin che si vuole questo meccanismo a punteggi premia comunque se non il migliore quantomeno il più regolare della stagione. E per chi sostiene che non interessa a nessuno ( a pochi) basta scorrere l’albo d’oro (nel quale svetta l’eterno Alejandro Valverde, primo in ben quattro annate, Joaquin Purito Rodriguez con due successi, Gilbert e Sagan).

Coronamento di una crescita costante - Greg Van Avermaet, ormai è uno dei “signori” del gruppo e dopo tanti piazzamenti e bocconi amari sta ritirando alla cassa tutti i crediti vantati in anni e anni. Le ultime tre stagioni sono stati un crescendo continuo. Quest’anno la primavera a tutta gli ha regalato un poker mai riuscito prima a nessuno: Omloop Het Nieuwsblad, E3 Harelbeke, Gand-Wevelgem e, soprattutto, Parigi-Roubaix. In mezzo anche piazzamenti pesanti come il 2° posto al Giro delle Fiandre. Proprio il trionfo nella classicissima del pavé ha chiuso idealmente la sua folgorante primavera e permesso di vincere per la prima volta in carriera la tanto sospirata classica monumento. Il vantaggio accumulato nel primo periodo dell’anno, gli ha permesso di vivere di rendita nella seconda parte della stagione. Al secondo e al terzo posto, troviamo i dominatori dei Grandi Giri, Christopher Froome che ha firmato la storica accoppiata Tour-Vuelta, e Tom Dumoulin, vincitore del Giro (e anche del mondiale a cronometro). Ai piedi del podio il tre volte iridato Sagan, che ha preceduto il nostro Nibali, quinto e primo degli italiani, unico a salire sul podio nei GT (3° al Giro e 2° alla Vuelta) e in una classica monumento (1° al Lombardia).

Questa la Top-Ten
1) Greg Van Avermaet (Belgio - BMC Racing Team) p. 3582
2) Christopher Froome (Gran Bretagna - Team Sky) p. 3452
3) Tom Dumoulin (Paesi Bassi - Team Sunweb) p. 2545
4) Peter Sagan (Slovacchia - Bora-Hansgrohe) p. 2544
5) Vincenzo Nibali (Italia - Bahrain Merida) p. 2196
6) Michal Kwiatkowski (Polonia - Team Sky) p. 2171
7) Alejandro Valverde (Spagna - Movistar Team) p. 2105
8) Daniel Martin (Irlanda - Quick Step Floors) p. 2050
9) Michael Matthews (Australia - Team Sunweb) p. 2049
10) Alberto Contador (Spagna - Trek-Segafredo) p. 1987

Tra le squadre, trionfo del Team Sky (p. 12.806) che ha preceduto la Quick Step Floors (12.652), più staccata la BMC Racing Team (10.961). A seguire Team Sunweb, Trek-Segafredo e Movistar Team.

Tagged under: Greg Van Avermaet,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!