brambilla_cyclingtime

Impresa di Brambilla in Francia

di Ettore Ferrari

Al termine di una lunga fuga, prima con altri e poi da solo, Gianluca Brambilla conquista un meritato doppio successo al Tour de Alpes-Maritimes et du Var: tappa e classifica finale. In evidenza anche il vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, Tao Geoghan Hart, giunto secondo.

Cronaca – Una tappa (con 3 GPM) ricca di attacchi, che ha proiettato nel finale prima un generoso Valentin Madouas e poi Gianluca Brambilla. il portacolori della Trek-Segafredo ha resistito al ritorno degli inseguitori coronando una frazione condotta sempre all’attacco. A 13″ Geoghan Hart ha regolato Ben O’Connor, e la coppia della Groupama-Fdj formata da Rudy Molard e Madouas; poco dietro, con un ritardo di 18″ sono giunti Fuglsang, Gaudu, Mollema, Quintana e Woods, che ha perso la maglia gialla.

Primo successo in una corsa a tappe – Per l’esperto (classe 1987) atleta lombardo è la prima vittoria in una corsa a tappe. Per la cronaca non vinceva una corsa da quasi 5 anni. Era il 4 settembre 2016, successo nella quindicesima tappa della Vuelta a Espana.

@cyclingtime.it Resta sempre aggiornato: 3518637304 e-mail: redazione@cyclingtime.it