Home / Pista / Il velodromo di Noto è il primo in Italia a riaprire i cancelli

Il velodromo di Noto è il primo in Italia a riaprire i cancelli

di Giuseppe Girolamo

Non solo la città mondiale del barocco, in questi ultimi anni Noto si conferma in prima linea verso l’attività ciclistica su pista. Il rimodernato velodromo “Paolo Pilone – Cinelli” è diventato nel giro di pochi anni un punto di riferimento importante con interessanti manifestazioni ed eventi di particolare importanza: non è un caso se la Nazionale su pista – diretta da Marco Villa – ha scelto la Sicilia e il velodrono netino per svolgere gli ultimi lavori di rifinitura in vista dei Mondiali di Berlino.

In pista – L’emergenza e le direttive in materia di Covid-19 non hanno permesso in questi ultimi mesi lo svolgimento dell’attività, ma dal 5 maggio la struttura di via Angelo Cavarra è pronta a riaprire i cancelli. Si è lavorato alacremente per espletare tutti gli adempimenti igienico-sanitari previsti dalle disposizioni nazionali e regionali. Un lavoro incessante da parte di personale tecnico e addetti alla pista. La riapertura dei cancelli programmata per martedi 5 maggio alle ore 15.00. Gli atleti potranno essere accompagnati da un genitore o dal direttore sportivo della società di appartennza. Tutti dovranno essere muniti di mascherina e guanti e rispettare il distanziamento sociale (2 metri) e sportivo (20 metri). Il velodromo “Paolo Pilone – Cinelli” sarà il primo a riaprire in Italia dopo la chiusura dovuta all’emergenza Covid-19.

Seguici e condividi