evenepoel_cyclingtime

Il coraggio di Evenepoel

Il talento cristallino non gli manca, ma anche il coraggio sembra essere una delle prerogative di Remco Evenepoel. Come successo in altre occasioni, il portacolori della Deceuninck Quick Step dimostra ancora una volta di interpretare il ciclismo in maniera impavida. Nella prima frazione della Vuelta a Burgos tenta l’affondo quando al traguardo mancano poco più di 30 km. L’occasione è una piccola salitella. Evenepoel attacca, prende subito vantaggio, arrivando ad accumulare sino a 40″ sul gruppo. Il portacolori della Deceuninck Quick Step insiste. Pedala forte cercando di fare la differenza, ma dietro il plotone reagisce in maniera veemente. Il tentativo di Evenepoel viene annullato dopo una manciata di chilometri. Poco male! Non era questo il palcoscenico ideale per sfoggiare una recita da prim’attore. Lo spettacolo è solo rimandato.