Il CONI conferisce a Felice Gimondi il Collare D’oro

Il Collare d’Oro al Merito Sportivo è la massima onorificenza conferita dal CONI ad atleti e società sportive concesso una sola volta nel corso della carriera sportiva per o risultati o titoli stabiliti dalla giunta del CONI, quali vittoria in prove olimpiche e Campionati del Mondo.

Ora anche a Felice Gimondi, che in carriera ha vinto Giro d’Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968), oltre ad alcune classiche monumento come Parigi Roubaix, Milano-Sanremo e due Giri di Lombardia, gli è stato conferito questo importante riconoscimento.

Il ciclista bergamasco, scomparso due anni fa per un malore nella sua amata Sicilia, ha ricevuto questo importante riconoscimento per l’impresa compiuta nel mondiale di Barcellona ’73.

Decisiva la battaglia della figlia, Norma Gimondi, candidata nel 2021 alla vice presidenza della Federciclismo – che accorgendosi della mancanza del nome del padre nella lista degli atleti che hanno ricevuto questo importante riconoscimento – ha attivato il Coni e il presidente Malagò che hanno confermato, così, l’attribuzione del Collare d’Oro a Gimondi per la sua impresa, mondiale.