Home / Professionisti / Guizzo di Adam Yates alla Volta Catalunya
adam yates alla Vuelta Valenciana

Guizzo di Adam Yates alla Volta Catalunya

Successo di Adam Yates nella terza tappa della Volta a Catalunya. Il portacolori della Mitchelton-Scott prevale in uno sprint ristretto davanti a Bernal, D.Martin, Quintana e Lopez, tutti uomini da GT. La prima tappa di alta montagna fa male ad Alejandro Valverde, uscito dalle zone alte della classifica.

Cronaca – Tappa durissima, la terza fatica della 99esima edizione del Giro di Catalogna: da Sant Feliu de Guíxols ai 2.150 metri di Vallter 2000 Setcases (179 km). Due colli di prima categoria prima del gran finale (Categoria Especial 11,2 km al 7,6% 18% max).

L’offensiva di Bernal – Dopo il successo alla recente Parigi-Nizza, Egan Bernal, che punta il Giro come grande obiettivo stagionale, regala spettacolo sull’ascesa conclusiva. Il colombiano della Sky fa letteralmente esplodere la corsa quando decide di forzare. Nella sua scia rimane il solo Nairo Quintana, che non collabora. Alle loro spalle il gruppo si frantuma e il leader Thomas De Gendt prosegue regolare. Si stacca Valverde! Il campione del mondo non è in giornata e molla il gruppo degli inseguitori, del resto l’arrivo di oggi è di quelli d’alta montagna e il fuoriclasse murciano sente il peso degli anni.

Lo spunto di Adam Yates – Ai -5 la coppia Bernal-Quintana ha una manciata di secondi su Adam Yates, poi Miguel Angel Lopez e Daniel Martin. Yates rientra ai -4,2 e poco dopo sono della partita anche Lopez e Martin. Qualche scaramuccia prima dell’arrivo. Parte Martin a 900 metri dal termine, ma gli altri gli sono addosso ed è Adam Yates che approccia meglio le curve conclusive andando a conquistare con pieno merito il successo (dopo la beffa patita nella crono finale della Tirreno-Adriatico). Thomas De Gendt conserva le insegne del primato per una manciata di secondi.

Seguici e condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.