Giro d’Italia 2021: la presentazione il 4 febbraio

La 104esima edizione della corsa rosa sarà presentata il 4 febbraio. Il Giro d’Italia 2021 prenderà il via da Torino l’8 maggio con una cronometro individuale. Conclusione a Milano il 30 maggio sempre con una crono individuale. Il punto può meridionale sarà la Puglia. Ritorna il monte Zoncolan: l’ultima volta nel 2018, arrivo della 14esima tappa con vittOria di Chris Froome.

Wildcard – Gli organizzatori dei grandi GT stanno cercando un accordo con l’Unione Ciclistica Internazionale per portare da 22 a 23 le squadre al via. Questa nuova proposta farebbe in modo di allargare a tre la scelta delle squadre da invitare. Aventi diritto le 19 Pro Tour e la Alpecin Fenix, vincitrice della classifica UCI Europe Tour.

Tra i partenti prevista la presenza del vincitore dell’edizione 2020 Tao Geoghegan Hart (nella foto in alto). L’alfiere della Ineos Grenadiers dovrá vedersela con Vincenzo Nibali, Simon Yates, Remco Evenepoel, Fabio Aru, Thibaut Pinot. Possibile anche la presenza di Egan Bernal. Il vincitore del Tour de France 2019 non ha ancora sciolto le riserve; per lui sarebbe la prima partecipazione alla gara a tappe italiana.