Home / Professionisti / Froome: cade nella ricognizione e addio Tour!
Froome

Froome: cade nella ricognizione e addio Tour!

Come a Gerusalemme (partenza del Giro 2018), Chris Froome finisce a terra nella fase di ricognizione della cronometro del Criérium del Delfinato. Ma, a differenza della corsa rosa, stavolta le conseguenze per il campione britannico appaiono sin da subito molto più serie. Il quattro volte vincitore del Tour de France è caduto malamente mentre aveva la mano sul viso. Subito soccorso, si è sospettato inizialmente una frattura del bacino, poi è si è scoperto che l’infortunio riguardava il femore.

Brailsford alza bandiera bianca – Il team manager del team Ineos, Sir Dave Brailsford, in conferenza stampa gela tutti e annuncia l’ufficialità dell’addio di Froome al prossimo Tour:  “È stata una brutta caduta. Il vento lo ha fatto cadere a circa 60 km/h. Non è ancora in ospedale, ma sembra essere una brutta frattura del femore. È un duro colpo per noi, ma appare evidente che non potrà essere al via del Tour de France”.

Seguici e condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*