paret_peintre_cyclingtime

Apertura al cardiopalma per la prima gara in programma del calendario UCI Europe Tour. La 42esima edizione del GP Marseillaise si è chiuso con un arrivo al fotofinish. Alla fine a spuntarla è stato Aureline Paret-Peintre, al suo primo successo da professionista. Il portacolori della AG2R Citroen ha regolato in volata un plotoncino formato da una ventina di unità. Il 24enne francese ha fulminato sulla linea d’arrivo Thomas Boudet e Bryan Coquard, giunti rispettivamente nell’ordine. Settimo posto per Matteo Trentin.

Di Redazione

Per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro gruppo WhatApp inviando il messaggio "iscrizione WA" al numero 3316888409 Per i tuoi comunicati o altre richieste invia un messaggio alla mail redazione@cyclingtime.it