Home / Professionisti / Crisi Sagan
Sagan Bora Hansgrohe

Crisi Sagan

Due ritiri nelle ultime due gare disputate e adesso la rinuncia alla Liegi Bastogne Liegi. Per Peter Sagan si può parlare di crisi.

Lo slovacco tre volte Campione del mondo in questa stagione ha colto un successo, la terza tappa del Tour Down Under. Poi solo piazzamenti, sino alle ultime due delusioni alla Amstel Gold Race e Freccia Vallone, entrambi concluse col ritiro. Avrebbe dovuto correre la Liegi Bastogne Liegi, ma Sagan – in accordo col proprio staff – ha deciso di non partecipare alla doyenne, corsa su cui a inizio stagione riponeva grandi aspettative.

Ritorno in America – Sagan attraverso un post pubblicato sui propri profili social ha annunciato la propria rinuncia alla Liegi: “Dopo aver parlato con la squadra ho deciso di prendermi un pò di riposo, per riprendere al Tour of California“. Appuntamento, dunque, al 12 maggio, giorno della prima tappa del Tour of Califirnia per rivedere di nuovo in gruppo il “fenomeno” della Bora Hansgrohe..

Seguici e condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Stacchiotti

Stacchiotti chiude al Sibiu Tour

Stacchiotti ha vinto l'ultima tappa al Sibiu Tour