Home / Professionisti / Caruso sul Tour a porte chiuse “Non sarebbe un vero Tour de France”
cyclingtime_caruso

Caruso sul Tour a porte chiuse “Non sarebbe un vero Tour de France”

Una video intervista rilasciata alla pagine facebook di TVLine. Damiano Caruso in collegamento dalla sua casa di Ragusa ha parlato dello stato attuale dei suoi allenamenti, del possibile ritorno alle gare e della possibilità di correre un Tour de France a porte chiuse: “Se la squadra mi chiamasse a correre un Tour de France a porte chiuse, io ci andrei, non potrei dire di no. Mi piacerebbe? Non lo so! Il Tour de France è reso grande dal pubblico. Non sarebbe un Tour de France vero.

Il portacolori della Bahrain McLaren parla anche del Giro d’Italia: “Il mio obiettivo era di non fare classifica, anche se il mio sogno nel cassetto sarebbe stato quello di indossare la maglia rosa in Sicilia“.

Seguici e condividi