Home / Professionisti / Capitano unico al Tour: aut aut di Froome
Froome

Capitano unico al Tour: aut aut di Froome

di Giuseppe Girolamo

Più indizi fanno una certezza. Quella che sembrava essere una notizia campata in aria inizia a prendere ora dopo ora sempre più consistenza. Chris Froone potrebbe abbandonare il team Ineos già in questa stagione.

Il contenzioso sembra essere stata la rivalità interna con Egan Bernal. Il britannico avrebbe chiesto di essere il capitano unico al prossimo Tour de France. Niente da fare hanno risposto i dirigenti del team Ineos: dovrà spartirsi i gradi di capitano col colombiano, ultimo vincitore della gara francese. La caccia alla quinta vittoria alla Grande Boucle avrebbe un rivale in più, dunque.

Situazione contorta e spiacevole. Per tale motivo Froome ha iniziato a guardarsi attorno cercando un’alternativa valida: una squadra capace di mettergli a disposizione umani capaci di supportarlo al meglio nella rincorsa all’assalto del suo quinto successo a Parigi. Tra le formazioni maggiormente interessate c’è la Bahrain Merida e in seconda battuta la UAE Emirates.

Per adesso solo indiscrezioni. Seppur avallate da fatti circostanziali restano pur sempre indiscrezioni. Nei prossimi giorni questo argomento sarà oggetto di attenzioni. Una telenovela dalla trama contorta. Siamo solo alla puntata iniziale e da qui al termine non mancheranno i colpi di scena.

Seguici e condividi