iserbyt-cyclingtime

Iserbyt cala il poker in Coppa del Mondo

Eli Iserbyt vince per la quarta volta in Coppa del Mondo 2021 / 2022 e consolida il primato in classifica generale. L’ottava prova è andata in scana a Besancon su di un terreno reso pesante dalla pioggia caduta in maniera copiosa poche ore prima dell’inizio della gara.

La corsa ha vissuto sul lungo testa a testa tra Iserbyt e Toon Aerts. Il tandem al comando già dai primi minuti di gara riusciva a fare la differenza sul resto della concorrenza. A condurre per lunghi tratti era Aerts con Iserbyt pronto a ribattere colpo su colpo. Una sfida avvincente. Al penultimo giro Aerts cercava l’allungo, con Iserbyt leggermente in affanno. Il portacolori della Beloise Trek Lions sembrava avere la meglio sull’avversario, ma una scivolata lo costringeva a rallentare la propria marcia. Iserbyt così ne approfittava. L’ex campione europeo balzava al comando. Aerts cercava un disperato recupero, ma Iserbyt rintuzzava ogni tentativo di rimonta. Dietro ai due protagonista di giornata si piazzava Pim Ronhaar, giovane promessa olandese di soli 20 anni.

Donne – Quarta vittoria consecutiva per Lucinda Brand. La campionessa del mondo è giunta al traguardo in completa solitudine, precedendo di 26″ la canadese Maghalie Rochette e di 34″ l’olandese Denise Betsema. Per Brand è il terzo successo in questa edizione della Coppa del Mondo, dopo quelli ottenuti a Fyetteville e Tabor.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

@cyclingtime.it Resta sempre aggiornato: 3518637304 e-mail: redazione@cyclingtime.it