Home / Professionisti / Aru debutterà al Tour de Colombia “non vedo l’ora di iniziare”
Aru_cyclingtime

Aru debutterà al Tour de Colombia “non vedo l’ora di iniziare”

Dopo due stagioni non semplici, affronto l’inizio di 2020 con buone sensazioni, non vedo l’ora di iniziare“, queste le parole di Fabio Aru. La stagione 2020 del portacolori della UAE Emirates inizierà da Tour de Colombia, in programma dall’11 al 16 gennaio.

Stagioni da dimenticare – La quinta tappa del Tour de France 2017 è oramai lontana nel tempo: quel giorno Aru arrivò tutto solo all’arrivo di La Planche des Belles Filles. Un arrivo trionfale in maglia tricolore, conquistata pochi giorni prima. Una vittoria in grande stile. Un successo a cui il Cavaliere dei quattro mori non ha saputo dare seguito, anche a causa di ripetuti problemi fisici. Due stagioni “non semplici”, come li ha definite lo stesso Aru. Adesso l’inizio di una nuova stagione. In testa un solo pensiero, quello di poter tornare lo scalatore di in tempo, capace di entusiasmare.

I compagni – Un debutto non proprio semplice per il Cavaliere dei quattro mori: in Colombia ci saranno ad aspettarlo i corridori di casa, primo tra tutti Egan Bernal. Per l’occssiona Aru sarà affiancato da compagni di squadra tutti sudamericani: i colombiani Camilo Ardila, Sergio Henao, Cristian Muñoz, Sebastian Molano e dall’argentino Maxmiliano Richeze.
Seguici e condividi