Almeida barcolla ma non molla - CYCLINGTIME
Home / Grandi giri / Giro d'Italia / Almeida barcolla ma non molla

Almeida barcolla ma non molla

di Giuseppe Girolamo

La 14esima frazione del Giro d’Italia non presentava salite dal nome altisonante, ma il profilo altimetrico lasciava spazio al pensiero di molti: sarà una tappa difficile.

La tappa con arrivo a Torino non ha deluso le attese, anzi: ha regalato spettacolo sin dalla partenza di Santena. Alla fine a primeggiare è stato Simon Yates, accorto in una condotta di gara da 10 e lode. Alla fine Richard Carapaz si è preso quanto voleva, la maglia rosa. Alla fine Hai Hindley ha lanciato un messaggio chiaro a tutti: per la vittoria finale ci sono anche io. L’australiano ha chiuso la giornata in seconda posizione e in classifica generale si attesta a soli sette secondi da Carapaz.

Alla fine festeggia anche Joao Almeida; non solo per la conquista della maglia bianca di miglior giovane, ma anche per aver avuto la consapevolezza di poter competere coi migliori. Sesto posto parziale e terzo posto in classica generale (a 30′ da Carapaz) per il portoghese. “Sono soddisfatto per la mia prestazione – ha commentato il portacolori UAE Emirates a fine giornata – Ho rincorso per gran parte della tappa ed è stata dura, ma penso che tutti abbiano sofferto. I distacchi in classifica generale sono ancora abbastanza ridotti, quindi tutto è possibile e bisognerà continuare a lottare“. Barcolla, ma non molla; attenzione ad Almeida, dunque. Il quarto posto finale del 2020 e il sesto posto dell’anno successivo fanno del portoghese un osso molto duro in vista del traguardo conclusivo di Verona.

x

Check Also

bouwman-cyclingtime

Bouwman si prende tappa e maglia Azzura, ma tra i big è sempre 0-0

Onore agli attaccanti, ma delusione tra i migliori della classifica.