Home / Dal web / All’asta le maglie dei campioni: Pelè più di Coppi

All’asta le maglie dei campioni: Pelè più di Coppi

Una sfida sino all’ultimo colpo di martello tra calcio e ciclismo. Un duello avvincente tra due miti assoluti, tra Pelè e Coppi. A spuntarla alla fine è stato il campione carioca: la maglia della Nazionale brasiliana indossata da O’ Rey per l’amichevole Brasile-Jugoslavia è stata battuta per 30.000 euro. La maglia gialla del Campionissimo indossata al Tour de France del 1952 a 25.000 euro.

Da lastampa.it

Pelè è stato il campione assoluto dell’asta internet live di Sport Memorabilia di Aste Bolaffi: la maglia della Nazionale brasiliana indossata da O’ Rey per l’amichevole Brasile-Jugoslavia il 18 luglio 1971 allo stadio di Rio de Janeiro ha raddoppiato le stime dopo un’accesa competizione, volando fino a 30.000 euro . Pelé supera Coppi all’asta Bolaffi: il prezzo dei cimeli dello sport

Sul virtuale podio dell’asta, al secondo posto, con 25.000 euro, la leggendaria maglia gialla del Tour de France del 1952 di Fausto Coppi accompagnata dalle lettere autografe del meccanico di fiducia Pinella de Grandi e da una  cartolina autografata dal «Campionissimo» . Al terzo posto la maglia blu della Juve indossata da Luciano Spinosi nel ritorno della finale di Coppa delle Fiere contro il Leeds Utd (1-1) disputata a Leeds il 3 giugno 1971, aggiudicata a 9.400 euro.

L’asta si è chiusa con un realizzo totale di 266.000 euro e oltre il 70% dei lotti venduti. Centinaia i partecipanti connessi da ogni parte del mondo, in particolare da Stati Uniti, Hong Kong, Belgio, Bulgaria, Madagascar e persino dal remoto arcipelago delle Vanuatu nel Pacifico meridionale.

Matteo Armandi, responsabile del dipartimento Sport memorabilia: «Grande soddisfazione per questo risultato eccezionale che ha superato le nostre aspettative. Le aste di sport memorabilia, nate quattro anni fa come una scommessa, si confermano un terreno nuovo tutto da sviluppare. Per noi raggiungere un successo così importante e in così poco tempo è una vittoria».

Tra i cimeli più contesi dell’asta si segnalano inoltre la maglia del Napoli di Maradona della stagione 1989-1990 salita fino a 7.500 euro , la maglia della Nazionale olandese di calcio 1971 di Ruud Krol venduta a 5.300 euro, e l’inedita maglia Milan-Inter indossata nel 1965 dal campione Antonio Valentin Angelillo aggiudicata a 5.000 euro.

Seguici e condividi