Home / Grandi giri / Tour de France / Alaphilippe fa sua la crono davanti a Thomas!

Alaphilippe fa sua la crono davanti a Thomas!

Nel giorno del Centenario dall’istituzione della maglia gialla (19 luglio 1919), Julian Alaphilippe fa segnare il miglior tempo nella cronometro di Pau, battendo Geraint Thomas. Raggiante Alaphilippe, che aumenta in classifica generale il proprio vantaggio su tutti gli avversari. Domani ancora Pirenei.

Cronaca – Pau è uno dei traguardi storici della Grande Boucle e oggi un tracciato impegnativo contro le lancette con alcuni strappi a spezzare il ritmo degli specialisti puri. La carovana si scuote per la brutta caduta di Wout Van Aert, il campione belga a cronometro finisce malamente contro le transenne ed è costretto a lasciare la corsa.

De Gendt si supera – Thomas De Gendt, già vincitore di una tappa al termine di una lunga fuga, dimostra di avere una condizione favolosa insediandosi in prima posizione col tempo di 35’36”. Si succedono gli arrivi, ma l’esperto corridore della Lotto Soudal mantiene saldamente la prima posizione. Poi, un Thomas in linea con le aspettative (che fa da contraltare ad un’opaca prestazione di Bernal) e, soprattutto, uno strepitoso Alaphilippe (un solo successo a cronometro in carriera prima di oggi) ribaltano la testa della graduatoria.

“Ala” vince e consolida, Thomas guadagna sugli altri big – Il responso finale è eloquente: Julian Alaphilippe ferma il cronometro col tempo di 35’00”; a 14” Thomas; a 36”  De Gendt e un ritrovato Rigoberto Uran; Richie Porte e Steven Kruijswijk a 45”; Thibaut Pinot a 49”; al nono posto Enric Mas a 58”, ovvero quello che dovrebbe essere il leader per la classifica della Deceuninck, ma che ha un Alaphilippe super.

Male Bernal, peggio Quintana – Ci si aspettava molto di più da Egan Bernal, che invece chiude con un anonimo 22° posto a 1’36” dal vincitore; peggio fa Nairo Quintana (28° a 1’51”). Singolare che in casa Movistar l’eterno Valverde (14° a 1’11”) faccia meglio dei due leader per la Generale Landa (1’45” il ritardo del basco) e appunto Quintana.

Tredicesima giornata e primo vincitore a fare il bis – Al tredicesimo giorno di corsa arriva il primo vincitore capace di firmare un bis in questo Tour e non poteva che essere Julian Alaphilippe, che oggi ottiene la dodicesima vittoria stagionale (plurivittorioso 2019). In classifica, il francese ora ha 1’26” su Thomas, 2’12” su Kruijswijk, 2’44” su Mas e 2’52” su Bernal. Domani arrivo in salita sul mitico Tourmalet.

Seguici e condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.