1 giugno 2003 – A Milano il bis rosa di Simoni

di Giuseppe Girolamo

La carriera di Gilberto Simoni è legata a doppio filo al Giro d’Italia. Sette volte sul podio: due successi, un secondo posto e quattro terzi posti. La prima vittoria al Giro nel 2001, la seconda due anni dopo, l’1 giugno 2003.

Il Giro 2003 vede Simoni partire da favorito, in cerca del bis dopo il successo del 2001 e voglioso di riscatto dopo il mesto ritiro del 2002. Gibo mantiene i pronostici dominando l’edizione numero 86, impreziosita da tre successi parziali. Il primo acuto arriva nella 12esima tappa, con l’arrivo solitario in cima allo Zoncolan. Nella 14esima frazione, ad Alpe di Pampago altra vittoria solitaria. Il terzo successo nella tappa regina. L’arrivo vittorioso a Cascata del Toce suggella il trionfo. Mancano ancora due giorni alla conclusione, ma l’ampio margine sul secondo ha già messo la pietra tombale sulla vittoria finale.

Gibo non vinceva, stravinceva! Nel 2001 il secondo classificato (Abraham Olano) chiuse col ritardo di 7’31”. Nel 2003 e il ritardo del primo dei battuti (Stefano Garzelli) è di 7’06”.